Salento, bellezza del ritorno: con StaiTerraTerra arriva l’orto sinergico

L’associazione Staiterraterra nasce da un gruppo di ragazze e ragazzi con formazioni e competenze del tutto eterogenee, tornati in Salento dopo un lungo periodo vissuto altrove. Tutto parte dall’idea di realizzare un’esperienza stabile di coworking che potesse stimolare processi di innovazione sociale ma che fosse, soprattutto, uno strumento di creazione di reti e rapporti sul territorio. Prendono così il via una serie di laboratori dal basso sui temi del lavoro e della ruralità: prima il corso di potatura a vaso policonico (diffuso soprattutto in Toscana), poi l’implementazione dell’orto sinergico, realizzato collettivamente grazie anche al contributo di Cooperativa Terrarossa e Banca dei semi.

terraterra2

È così che, nelle campagne tra Felline e Alliste, nasce uno stupefacente orto sinergico: enorme, con braccia circolari che si restringono verso il centro, straordinario nella sua bellezza. Si intuisce la grande fatica dietro la sua costruzione. Il fine dell’agricoltura sinergica è proprio questo: mettere le piante nella condizione di completare il loro ruolo biologico, trasformando la sostanza organica e migliorando la fertilità del suolo, mantenendo e mantenendosi all’interno di un sistema equilibrato e benefico.

terraterra3

L’orto è il cuore pulsante di molte attività di Staiterraterra, tra queste c’è la “raccolta collettiva” il cui obiettivo è quello di stimolare la gente a venire qui di persona, all’orto, a far la spesa: guardare come e dove crescono gli ortaggi, stringere la mano e parlare con chi li produce, raccogliere da soli ciò che si desidera, recuperando un rapporto non mediato con le proprie fonti di sostentamento. Oltre alle attività in campo, l’associazione realizza percorsi formativi e didattici e lavora nell’ambito dell’agricoltura sociale.

terraterra

Staiterraterra è una realtà fresca e innovativa, che impersona egregiamente lo spirito che da qualche tempo si percepisce nelle nostre campagne: uno spirito forte, che sa di antico e di nuovo, capace forse di traghettarci verso una vera rinascita agricola.

Pagina FB di Staiterraterra: www.facebook.com/staiterraterra

Un video su South Cultural Routes

#SalentoCheBellezza – #InBeautySalentoTrusts – #Landfunding

Info e contatti su: www.salentochebellezza.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...